Borghi E Tradizioni

Si dice che non tutti i mali vengono per nuocere..e possiamo ben dirlo in valle Brembana! L'abbandono nei secoli di alcuni borghi e luoghi ci permette oggi di ammirare l'architettura di molti secoli fa con pochissime contaminazioni

Gli itinerari in Val Brembana

Dall'età Veneta alla Belle Époque

Questo itinerario sarà un vero e proprio viaggio nella storia e nelle sue architetture, attraverso il quale lasciarsi affascinare dalle pietre lavorate in ogni epoca con un gusto e una maestria che, nonostante gli sviluppi della tecnica, sembrano talvolta andati perduti. Anche molte vicende legate a ospiti illustri, a episodi misteriosi e ad ambiziosi progetti imprenditoriali sembrano oggi distanti e difficilmente replicabili, nonostante in certi casi siano trascorsi poco più di cent’anni. Si andrà dunque alla scoperta di una San Pellegrino Terme Belle Époque, di una Bracca rurale e silenziosa, un tempo rivale della precedente sul fronte delle acqua minerali, e infine di una Serina veneta, religiosa e artistica. Un itinerario da percorrer in auto, ma che può offrire interessanti spunti per fuori programma naturalistici molto interessanti e di facile percorrenza, per immergersi nei verdi paesaggi della Basse Valle Brembana e della Valle Serina.
  • Lunghezza (m)
    20700
  • Durata (h)
    ND
  • Difficoltà
    ND
  • Dislivello (m)
    ND - ND

I luoghi e le attività

Portici Colleoni

San Pellegrino Terme

Zona Fondi

Piazza Brembana

Sanpellegrino SpA

San Pellegrino Terme - Ruspino

Ponte Vecchio

San Pellegrino Terme

Casinò

San Pellegrino Terme

Mulino di Baresi

Roncobello - Baresi

Grand Hotel

San Pellegrino Terme

Stazione

Piazza Brembana

Villa Quarenghi

San Pellegrino Terme

Le promozioni e le strutture

Strutture ricreative Val Brembana-logo Casa Vacanze Arlecchino

Casa Vacanze di Arlecchino

La Casa Vacanze di Arlecchino é situata all’interno dello storico Palazzo Grataroli, nel suggestivo borgo medievale di Oneta (San Giovanni Bianco - BG).Il palazzo é sede, oltre che della casa vacanze, anche del Museo - Casa di Arlecchino, che ospita ogni anno migliaia di visitatori incuriositi dalla leggendaria storia della maschera di Arlecchino, che pare abbia origini proprio da qui.La struttura é stata recentemente restaurata e rimessa a nuovo, è dotata di una camera matrimoniale, un bagno, una cucina con un divano letto. Che aspettate?Arlecchino non vede l’ora di ospitarvi nella sua dimora.

Strutture ricreative Val Brembana-cucina Goccia di Resina

Casa Vacanze Goccia di Resina

Ci piace conoscere nuove persone, amiamo i rapporti veri ed è il motivo per cui abbiamo scelto di continuare questa attività iniziata parecchi anni fa dai nostri genitori. All’arrivo dei nostri ospiti facciamo una dettagliata spiegazione dei luoghi, di come potersi muovere in tutta tranquillità, in paese e nei boschi e sentieri circostanti, indichiamo i luoghi più belli da visitare nei paesi limitrofi. Troverete all’interno dei nostri appartamenti volantini con programmazione eventi all’interno del paese o nei paesi circostanti. Chi è ospite da noi può stare tranquillo di avere sempre a disposizione qualcuno che con discrezione è all’occorrenza disponibile. Abbiamo un libro degli ospiti, speriamo che anche voi scriverete un pensiero della vostra vacanza per renderlo sempre più prezioso. Il nostro motto è “…che in questa casa entrino più raggi di sole che nuvole”!Goccia di Resina #Sharingorobie, dispone di sistemazioni vicine ai servizi essenziali: negozi di alimentari, prodotti tipici, bar, ristoranti, pizzerie, supermarket, farmacia, ecc.In una bella posizione soleggiata con parcheggio da 5 metri a 20 metri dalla struttura (a seconda dell’appartamento che prenotate).Tutte le sistemazioni dispongono di:· Cucina attrezzata: piatti, posate, pentole, ecc., microonde, macchina caffè con cialde disponibili gratuitamente per tutti i nostri ospiti, capiente frigo con freezer separato, piano cottura 4 fuochi con valvole di sicurezza, rilevatore/allarme fughe di gas, estintore), bagno con vasca e/o doccia, wc, bidet, phon, lavatrice;· Camere con letti (singoli, matrimoniali, castello a seconda della tipologia scelta) a doghe e con nuovi materassi, alcune con vista montagna e con terrazzo.· Tutte le sistemazioni hanno riscaldamento autonomo.Per gli amanti dello stile di montagna, possibilità di scelta di sistemazioni con aggiunta di camino, moderna stufa a legna , camino/stufa a pellet.Al check in (molto flessibile, come anche il check out) vi riceveremo personalmente, oppure vi faremo trovare le chiavi in una cassetta di sicurezza con password.A 5 minuti a piedi da splendide passeggiate, immersi in bellissimi boschi per scoprire angoli nascosti e suggestivi.Al vostro arrivo vi daremo mappe personalizzate (preparate da noi) per itinerari con diversi gradi di difficoltà/ durata e a seconda delle vostre richieste/desideri.· A 10 minuti dalle Miniere di Dossena, ideali per escursioni anche con bambini;· A 20 minuti da impianti sci discesa / fondo di Oltre Il Colle / Zambla;· A 20 minuti di auto da Alpe Arera con la bellissima Cattedrale Verde. Potete arrivare a 1600 mt. in auto e da li proseguire a piedi fino a 2000 mt. ( per i più esperti proseguire poi fino alla cima a 2512 mt.);· A 10 km da Seggiovia Monte Poieto ad Aviatico;· A 25 minuti da Selvino, centro turistico con pista sci discesa e pattinaggio su ghiaccio;· A 25 minuti da San Pellegrino Terme dove trovate le QC Terme con noi convenzionate ( vi forniremo coupon sconto alla prenotazione). A richiesta, servizio navetta dalla Casa Vacanze alle QC Terme.PER TUTTI I NOSTRI OSPITI: GOCCIA DI RESINA #SHARINGOROBIE WELCOME CARD CON VANTAGGIOSI SCONTI PRESSO GLI ESERCIZI COMMERCIALI CHE ABBIAMO PRIMA SELEZIONATO E POI CONVENZIONATO. 1H DA BGY AIRPORT ORIO AL SERIO, SERVIZIO NAVETTA DISPONIBILE.

Romantiche Orobie B&B

Romantiche Orobie B&B

Nel verde e nella tranquillità di un piccolo borghetto di montagna, Barbara e Romeo accolgono gli ospiti con la semplicità della gente di montagna. L'accoglienza, loro passione, si rispecchia nelle caratteristiche del B&B.  Un soggiorno ideale per coppie che cercano un momento di pace e tranquillità, lontani dallo stress del lavoro e  dai frenetici ritmi moderni.A disposizione per gli ospiti una romantica spa per una sauna dal profumo dei tesori della terra. Due camere in legno che richiamano le vere baite di montagna ,eleganti ed essenziali, ma che soddisfano le esigenze di un turista leisure. L'arredamento in stile montano, con legno di abete cotto, rendono l'atmosfera calda ed ospitale.Volutamente non dotate di TV, le camere sono il modo più semplice per distaccavi, anche se per pochi giorni , dalla routine quotidiana, rafforzando la filosofia del B&B.Ciascuna camera è dotata di ampio bagno privato.La colazione offre il meglio dei prodotti locali a km 0.NEI DINTORNI:Situato a 250 mt. dal Mulino di Baresi (Luogo del cuore FAI) , a 15 KM dalle Terme di San Pellegrino Terme.Ottimo come base di partenza per escursioni verso Lago Branchino, Pizzo Arera , Laghi Gemelli, Rifugio Calvi e tanti altri.

Gli eventi in programma

03 gennaio 2020

Proiezione foto Ferrovia

Piazza Brembana
Da venerdì 03 gennaio a venerdì 31 gennaio 2020 avverrà all'interno della biblioteca comunale di Piazza Brembana una proiezione di foto inedite sulla Ferrovia Valle Brembana.

Sarà possibile accedervi solo negli orari di apertura della biblioteca stessa:

GIORNOORARIOLunedì14:45 - 17:45  Martedì9:00 - 12:00Mercoledì14:45 - 17:45 / 20.45-22.00Giovedì14:45 - 17:45Venerdì9:00 - 12:00 14:45 - 17:45Sabato 10.00 - 11.30 

24 gennaio 2020

Conferimento medaglie ai deportati

Serina
Venerdì 24 gennaio 2020 dalle ore 21.00 i gruppi Alpini di Serina, Cornalba, Bagnella e Valpiana, in collaborazione con il comune di Serina e il comune di Valpiana, invitano caldamente tutta la popolazione alla presentazione di un'iniziativa finalizzata al conferimento della medaglia d'onore ai militari delle nostre comunità deportati e internati (imi) nei campi di lavoro nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.



25 gennaio 2020

Parole e musica

San Pellegrino Terme
Sabato 25 gennaio alle ore 20.30, il Tempio dei Caduti ospiterà, in occasione della Giornata della Memoria, un concerto volto a Non Dimenticare, con parole e musica di Aide Bosio, Alessandro Lupo Pasini e Debora Tundo.


30 gennaio 2020

Risorse naturali della Val Brembana

San Giovanni Bianco
La Val Brembana può contare su innumerevoli risorse naturali, da quelle idriche a quelle biologiche passando per quelle minerarie, che possono essere sfruttate per dare slancio al territorio locale. Sarà proprio questo il punto cardine attorno a cui ruoterà l'incontro previsto per giovedì 30 gennaio 2020 presso la sala polivalente di San Giovanni Bianco: si tratterà di un incontro sull'ecologia e al tempo stesso sulla buona amministrazione.

Interverranno Patrizio Daina, botanico presso il museo di Scienze Naturali E. Caffi, con "Frammenti di storia ecologica dei boschi in alta Valle Brembana"; Fabio Bonzi, sindaco di Dossena e assessore alla Comunità Montana con "Visione politica e programma della C.M. su agricoltura e territorio"; interverrà infine il sindaco di Isola di Fondra Carletto Forchini sullo "Sfruttamento delle risorse idriche".

31 gennaio 2020

Realizzazione piccolo frutteto

Lenna
Avete la passione per il giardinaggio, ma non siete ancora così esperti?

Venerdì 31 gennaio 2020 l'associazione Frutticoltori Agricoltori Valle Brembana viene in vostro soccorso con una serata di dimostrazione a cura del Dott. Rigo Giovanni, collaboratore della rivista "Vita in Campagna". La dimostrazione verterà sulla realizzazione di un piccolo frutteto biologico di drupacee, presso il teatro comunale di Lenna.

Entrata libera.


01 febbraio 2020

Maschere e tradizioni

Dossena
Sabato 1° febbraio 2020 a Dossena verrà proposta, per il secondo anno consecutivo, la seconda edizione di "Maschere e tradizioni",  una rassegna culturale volta a promuovere la tradizione delle mascherate di Dossena, attraverso un convegno, una sfilata di maschere e uno spettacolo.

Il convegno avrà luogo alle ore 15 presso il Museo delle Miniere di Dossena, e dalle 14 alle 17 svariati gruppi di Maschere tipiche di alcuni paesi della zona, tra i quali Valtorta, sfileranno nelle varie contrade del paese.
La giornata si conclude a tarda sera con uno speciale evento sul segrato della Chiesa dalle ore 21.



02 febbraio 2020

Visita gratuita al Cornello

Camerata Cornello
Domenica 2 febbraio 2020 alle ore 15:00 ci sarà la possibilità di visitare, gratuitamente, il Borgo di Cornello e il Museo dei Tasso e della Storia postale. La visita guidata si svolge lungo la borgata e nel Museo per scoprire la storia del Cornello e il suo legame con la famiglia Tasso, la famiglia originaria della montagna bergamasca che vedrà ricoprire per secoli l’incarico di mastri generali delle Poste imperiali della potente famiglia degli Asburgo.

La partenza è prevista alle ore 15:00 di fronte al Museo e per la visita, della durata complessiva di circa un'ora e mezza, non è richiesta la prenotazione. Parte della visita si svolgerà all'aperto e il borgo è raggiungibile solo a piedi, per questo motivo si consigliano scarpe comode e un abbigliamento adatto alla stagione.


14 febbraio 2020

Baci d'Altopiano

Aviatico
Il comitato Turistico Altopiano Selvino e Aviatico organizza per il week-end di Sam Valentino "Baci d'Altopiano", un'occasione di vivere queste meravigliose location montane tra dolci coccole, soggiorni a tema nei vari hotel, e cene a lume di candela nei ristoranti e pizzerie convenzionati.
15 febbraio 2020

Serata culturale "Nikolajewka"

Trabuchello
Sabato 15 febbraio 2020 dalle ore 20.30 la Chiesa Parrocchiale di Fondra ospiterà, in occasione del Raduno alpino Trofeo Nikolajewka, una serata culturale e di letture e canti per non dimenticare.
la serata è curata dal Centro Storico Culturale Valle Brembana "Felice Riceputi" e dal Coro Fior di monte di Zogno.



01 marzo 2020

Visita gratuita al Cornello

Camerata Cornello
Domenica 1 marzo 2020 alle ore 15:00 ci sarà la possibilità di visitare, gratuitamente, il Borgo di Cornello e il Museo dei Tasso e della Storia postale. La visita guidata si svolge lungo la borgata e nel Museo per scoprire la storia del Cornello e il suo legame con la famiglia Tasso, la famiglia originaria della montagna bergamasca che vedrà ricoprire per secoli l’incarico di mastri generali delle Poste imperiali della potente famiglia degli Asburgo.

La partenza è prevista alle ore 15:00 di fronte al Museo e per la visita, della durata complessiva di circa un'ora e mezza, non è richiesta la prenotazione. Parte della visita si svolgerà all'aperto e il borgo è raggiungibile solo a piedi, per questo motivo si consigliano scarpe comode e un abbigliamento adatto alla stagione.
01 marzo 2020

Spettacolo teatrale (S)legati

Branzi
Quale futuro per i nostri paesi? Quali risorse può offrire il nostro territorio? Ci piace pensare che queste nostre comunità rimangano vive, permettendo alle giovani generazioni di coltivare e di realizzare il sogno di costruirsi un futuro qui.
Se i giovani scappano verso la città quale futuro resta per le nostre montagne? È possibile sperimentare nuovi modelli di sviluppo?

La risposta la possiamo riscontrare in una serie di eventi, tra cui quello in programma per domenica 01 marzo 2020 alle ore 15:00 con uno spettacolo teatrale di e con Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi. La rappresentazione si terrà presso il cineteatro di Branzi (Via Umberto I, 11) al costo di 10 euro.

Verrà raccontata la storia di un sogno ambizioso: essere i primi al mondo a scalare il Siula Grande. Ma è anche la storia di un’amicizia, e della corda che, durante quella terribile impresa, lega questi due giovani ragazzi. La corda che mette la vita dell’uno nelle mani dell’altro. È al contempo una metafora: delle relazioni, tutte, e dei legami. La montagna diventa la metafora del momento in cui la relazione è portata al limite estremo, in cui la verità prende forma, ti mette alle strette… a fare l’unico gesto necessario alla vita di entrambi.

12 luglio 2020

Festa Finale concorso di fiabe

San Giovanni Bianco
Domenica 16 luglio 2020 alle ore 16:00 si terranno le premiazioni delle migliori fiabe per bambini pervenute al concorso di Fiabe nel Bosco delle varie categorie: adulti, gruppi e bambini. Durante la festa sarà disponibile il libro in cui sono raccolte tutte le fiabe pervenute, mentre le vincitrici verranno lette ed interpretate da personaggi fantastici.

Nei giorni che precedono l'evento, le fiabe potranno essere lette recandosi al Bosco della Brughiera (a San Giovanni Bianco) e potrete eleggere la Fiaba Regina del Bosco