Casa Bottagisi

Via Redivo, 1
Averara

Descrizione

A questo antico e caratteristico edificio che si affaccia sulla Via Mercatorum è stata spesso attribuita la funzione di “dogana veneta”, ma non esistono documenti che ne comprovino tale funzione ed è più probabile che fosse una residenza privata. Non è quindi possibile attribuire alla “Casa Bottagisi” un ruolo pubblico legato alla presenza della più antica strada della Valle Brembana, tuttavia altri elementi caratteristici ne fanno un notevole punto di riferimento nella storia vallare per le sue specifiche forme architettoniche.

L’edificio fu probabilmente costruito nel Cinquecento, inglobando un altro più piccolo preesistente, forse in seguito alla necessità di realizzare nuovi spazi per accogliere uomini e funzioni.
La facciata presenta, sopra le ampie arcate di base, due avancorpi laterali in muratura che racchiudono un ampio spazio entro il quale spiccano le splendide scale in legno, la cui costruzione risale probabilmente a un’epoca posteriore all’erezione dell’edificio. Un vero tripudio di scale, sapientemente ed elegantemente strutturate per raggiungere i tre piani della casa con una formazione a ventaglio che pone al centro i tre pianerottoli dai quali si dipartono le rampe disposte simmetricamente ai due lati. L’edificio fu realizzato in almeno 3 fasi, di cui la seconda finalizzata a dotarlo di un ampio portico probabilmente asservito a funzioni commerciali.

Suggerimenti

È possibile accedere alla casa liberamente con possibilità di effettuare visite guidate su prenotazione e a pagamento (varie proposte a seconda delle tematiche e della durata)


Informazioni