Arte E Religione

L'arte ha avuto nelle opere religiose la sua massima espressione e grazie ad una meticolosa conservazione, ancora oggi possiamo ammirarne la bellezza.

I luoghi e le attività

Santella

Oltre Il Colle

Chiesa di Passoni

Cornalba - Contrada Passoni

Chiesa di San Francesco

Lenna - Cantone San Francesco

Chiesa Madonna Del Carmelo

San Giovanni Bianco - Oneta

Gli eventi in programma

02 luglio 2022

Chiese Aperte 2022

San Giovanni Bianco
Torna l’appuntamento con “Chiese Aperte”: un’iniziativa pensata per scoprire le chiese del territorio, che contengono veri e propri tesori del nostro patrimonio artistico e culturale.

Il terzo appuntamento del 2022 è il 2 luglio dalle 14:30 alle 17:30 a San Giovanni Bianco con l’apertura della Chiesa di San Francesco alla Portiera, della Chiesa di San Giacomo al Grumo e della Chiesa di San Rocco al Bosco.Sarà anche possibile visitare le tre chiese con un percorso accompagnati da un volontario. Il ritrovo è alle 14:30 in Piazza Zignoni, in seguito visita alla Chiesetta di San Francesco alla Portiera, alla chiesetta di San Rocco al Bosco e alla Chiesa di San Giacomo al Grumo per poi rientrare in centro.L’iniziativa verrà ripetuta a settembre.
03 luglio 2022

Da Averara a Santa Brigida

Averara
"Da Averara a Santa Brigida: le antiche vie Mercatorum e Del Ferro in compagnia dei frescanti Baschenis" è una visita itinerante lungo le storiche vie della Valle Brembana, alla scoperta della storia e delle opere di una delle famiglie più conosciute di queste terre: i Baschenis, storica famiglia di affrescatori. Possibilità di usufruire del menù convenzionato al costo di 20€: bis di primi, arrosto con polenta e formaggio alla piastra, acqua, caffè e coperto (24€ con polenta taragna).


La visita si terrà domenica 3 luglio, il ritrovo è fissato alla strada porticata di Avrara alle 9:30.

Quota di partecipazione 15,00€ a persona, numero massimo di 30 persone.
Per info e prenotazioni: terredibergamo@gmail.com


09 luglio 2022

Chiese Aperte 2022

San Giovanni Bianco
Ultimo appuntamento estivo con “Chiese Aperte”: un’iniziativa pensata per scoprire le chiese del territorio, che contengono veri e propri tesori del nostro patrimonio artistico e culturale.

Le chiese aperte saranno: 
A Dossena la Chiesa SS. Maria Bambina e la Chiesetta della SS. Trinità. A Camerata Cornello la Chiesa di San Ludovico al Bretto. A San Giovanni Bianco la Chiesa di San Francesco alla Portiera, la Chiesa di San Rocco al Bosco, la Chiesa di San Marco a Sentino e la Chiesa della Madonna del Carmelo a Oneta.
16 luglio 2022

Zogno e i suoi tesori

Zogno
Visita guidata gratuita alle bellezze storiche, artistiche e museali di Zogno.
Accompagnati dalla guida turistica Tosca Rossi scoprirete la ricchezza museale zognese:
- Il Museo della Valle, un museo specifico per il territorio con il desiderio di far conoscere e tramandare, usi costumi e mestieri della Valle Brembana e della sua popolazione.
- La Casa Museo Belotti con il suo giardino, per conoscere la vita dello storico zognese e attraverso le sue opere il pensiero e i cambiamenti storici dell'epoca
- La Parrocchiale di San Lorenzo che nasce sulle rovine di un antico castello e  le opere al suo interno tra le quale un magnifico Palma il Vecchio
- Il Museo di San Lorenzo, uno scrigno ricco oggetti religliosi e testimonianze di arte sacra, prodotti per la maggior parte in Valle Brembana, frutto delle ricerche del suo ideatore Don Giulio Gabanelli.
Partecipazione gratuita, su prenotazione.
Possibilità di iscrizione per l'intera giornata oppure per la mattina (Museo della Valle e Museo Belotti) o per il pomeriggio ( Parrocchiale  e Museo di San Lorenzo)


Pranzo libero. Elenco dei ristoranti di Zogno su www.zognoturismo.it
03 settembre 2022

Zogno e i suoi tesori

Zogno
Visita guidata gratuita alle bellezze storiche, artistiche e museali di Zogno.
Accompagnati dalla guida turistica Tosca Rossi scoprirete la ricchezza museale zognese:
- Il Museo della Valle, un museo specifico per il territorio con il desiderio di far conoscere e tramandare, usi costumi e mestieri della Valle Brembana e della sua popolazione.
- La Casa Museo Belotti con il suo giardino, per conoscere la vita dello storico zognese e attraverso le sue opere il pensiero e i cambiamenti storici dell'epoca
- La Parrocchiale di San Lorenzo che nasce sulle rovine di un antico castello e  le opere al suo interno tra le quale un magnifico Palma il Vecchio
- Il Museo di San Lorenzo, uno scrigno ricco oggetti religliosi e testimonianze di arte sacra, prodotti per la maggior parte in Valle Brembana, frutto delle ricerche del suo ideatore Don Giulio Gabanelli.
Partecipazione gratuita, su prenotazione.
Possibilità di iscrizione per l'intera giornata oppure per la mattina (Museo della Valle e Museo Belotti) o per il pomeriggio ( Parrocchiale  e Museo di San Lorenzo)


Pranzo libero. Elenco dei ristoranti di Zogno su www.zognoturismo.it