Succede in valle

22 settembre 2019

Visite alle grotte delle meraviglie

Zogno
Esplorate per la prima volta nel 1932 dal Gruppo di speleologi guidato da Ermenegildo Zanchi, furono in breve tempo fra le prime grotte turistiche d’Italia (1939).

Un complesso di gallerie di antica formazione, irregolarmente circolari che confluiscono in stupende grotte.
Fra queste, la zona più spettacolare è quella del “Labirinto” (Büs de la Marta), che si sviluppa prevalentemente in una sala di ampie dimensioni e dalla volta altissima arricchita dalle più svariate decorazioni calcaree. Stalagmiti di varie forme e dimensioni vanno ad incontrare le stalattiti, costruendo una serie interessante di colonne.

Il contesto ricco di fascino e debitamente illuminato, rende la visita stimolante e piacevole. Da alcuni anni la gestione è affidata al gruppo speleologico “Grotte delle Meraviglie” che, oltre ad un continuo studio dell’interno, ne segue anche il comportamento e ne gestisce le visite.

L’orario delle escursioni è dalle 14,30 alle 17,00 e la visita alle grotte richiede circa 45 minuti in gruppi da 25/30 persone.

Per prenotazione gruppi o scuole Telefonare al 366‐4541598 (ore serali)
oppure: giovanni@grottedellemeraviglie.com

Si raccomanda abbigliamento sportivo e scarpe antiscivolo.
29 settembre 2019

Alle Grotte... per un sogno!

San Pellegrino Terme
Domenica 29 settembre il ricavato degli ingressi alle Grotte Del Sogno verranno donati a Letizia.
La vita di Leti è cambiata radicalmente a 17 anni a causa di un incidente che le ha arrecato pesantissimi deficit neurologici e fisici. Non può più fare gesti semplici e banali e vivere la sua quotidianità come tutte le ragazze della sua età.
Letizia per tornare a volare necessita di un costosissimo intervento in America.Tutto il territorio si sta mobilitando per questa ragazza, nativa dell’Alta #ValBrembana, attraverso la nascita dell'Associazione "Sulle ali di un sogno Onlus" e attraverso l'organizzazione di specifche iniziative solidali.Anche il gruppo Oter ha deciso di dare il suo contributo alla sua causa, donando il ricavato degli ingressi di DOMENICA 29 SETTEMBRE.
Per cui che aspetti?
Vieni a scoprire le meraviglie del sottosuolo alle Grotte del Sogno e aiutaci a realizzare... UN SOGNO!#NonSiMollaUnCactus 
Le visite si terranno ogni mezz'ora dalle 14:30 alle 16:30 (l'ultima visita è prevista alle ore 16:30)
E' consigliata la prenotazione.

Per info e prenotazioni:
info@orobietourism.com | 034521020

In caso di maltempo l'apertura delle grotte viene sospesa.
29 settembre 2019

La via delle castagne

Zogno
Zogno è il paese più popolato della Valle Brembana e centro importante in termini di servizi offerti, sia amministrativi sia commerciali, la cui rilevanza si legge attraverso la sua storia. Oltre che per il suo passato,
ci sono molti buoni motivi per trascorrere una giornata o un periodo di relax a Zogno: intraprendere lunghi trekking di montagna o facili escursioni lungo le mulattiere; visitare musei e chiese con opere d’arte e
reperti storici di pregio; scoprire piccoli borghi e contrade, dove il tempo sembra essersi fermato; gustare tutto il sapore genuino della cucina tradizionale locale o semplicemente rilassarsi e rigenerarsi contemplando scenari di verde e blu costellati da piccoli centri abitati.
Tre le date, organizzate dal Comune di Zogno, per passeggiare alla scoperta della Via delle Castagne con accompagnatore di media montagna, una bella passeggiata in mezzo al verde per scoprire la contrada di Castegnone di Poscante, dove il tempo sembra essersi fermato.
Conosciuta per i Biligòcc, sapientemente preparati dalla gente del posto, riservata e tenacemente ancorata alle proprie tradizioni, fiera di vivere in
quell’angolo di paradiso e di mostrarlo al visitatore.
Partenza da Piazza Martina, un piccolo agglomerato di antiche costruzioni rurali che conserva testimonianze medievali, lungo un sentiero posto sulle pendici basse del Canto Alto che giunge ai secadùr.
Un sentiero didattico per famiglie per conoscere la selva, il castagno e il suo frutto, i ritmi delle stagioni e come, per necessità l’istinto umano si è adattato a sfruttare i tesori del nostro territorio.
Non solo quindi un sentiero da percorrere in autunno per conoscere la tradizione della raccolta, conservazione e consumo della castagna, bensì un sentiero per passeggiare in famiglia alla conoscenza dei tesori del territorio e della tradizione. Ideale anche per famiglie con bambini, l’escursione prevede quindi tappe didattiche e soste in punti panoramici.
Da segnare in calendario domenica 7 luglio e domenica 29 settembre; con ritrovo e partenza ore 13.30 presso l’agriturismo Casa Martina. All’arrivo verso le 18.00 circa, piccolo ristoro gratuito offerto da Casa
Martina. Piccola novità, invece, per domenica 4 agosto che prevede l’uscita sulla Via delle Castagne la mattina con partenza alle ore 9.00 e possibilità al ritorno, vs le 13.30 circa, di pranzare presso Casa Martina, agriturismo che ha studiato un menu ad hoc per l’occasione (per menu e costi info@casamartina.eu / 3886927619)

La partecipazione è gratuita, previa prenotazione obbligatoria entro il venerdì antecedente l’iniziativa
(mail:elena@emozioniorobie.it – SMS Whatsapp 3485423481). Posti limitati.
Per maggiori informazioni: www.zognoturismo.it
28 settembre 2019

Fiera di San Matteo

Branzi
Mostra zootecnica , concorso Formai de Mut D.O.P. dell’Alta Valle Brembana,
agricoltura, turismo, enogastronomia.

1^ GARA di MUNGITURA Provinciale

Da non perdere

I prossimi eventi sul territorio

Le notizie

  • 03-10-2018
    È stato pubblicato il Bando “Rinnova Veicoli” che stanzia 6 mln € per la concessione di contributi alle MPMI per l'acquisto di veicoli commerciali di categoria N1 e N2 a b […]

Gli itinerari nella valle

Itinerario Monte Gioco

Itinerario Passi slow e green: Cornalba - Oltre il Colle

Le promozioni e le strutture

Rifugio Capanna 2000

Rifugio Capanna 2000

Il rifugio è situato a 1969 metri di quota, sul versante sud del Pizzo Arera, nel comune di Oltre il Colle. E’ raggiungibile da Zambla alta in macchina fino alla località Plassa nei mesi invernali e, con la nuova strada, fino a quota 1600 nei mesi estivi, dove si può comodamente parcheggiare in un ampio piazzale sotto i vecchi impianti di risalita. Da qui si percorre il sentiero CAI 221 che in meno di un’ora porta al rifugio, oppure si segue la carrabile, che con un giro più ampio, sale più dolcemente verso Pian Cansaccio Alpe Arera. La sua posizione soleggiata e panoramica lo rende una meta privilegiata per escursioni di interesse alpinistico e naturalistico in tutte le stagioni. Il “Sentiero dei Fiori” è una facile escursione naturalistica ad anello, che offre al visitatore, nei mesi primaverili ed estivi, un’innumerevole varietà di fiori endemici, di cui alcuni anche rari

Hotel Centrale

Hotel Centrale

Ambienti moderni e confortevoli, e design raffinato: l’Hotel Centrale tra gli alberghi a San Pellegrino Temre offre l’eleganza e la funzionalità di spazi e arredi progettati e concepiti sulle esigenze del cliente, per la completa soddisfazione di quanti, in vacanza di relax o di passaggio per lavoro, chiedono servizi puntuali ed efficienti, comfort adeguato in una cornice di assoluto prestigio, grazie anche al nuovissimo centro benessere.Nella vostra camera come in tutto l’albergo troverete accurate finiture, arredi di grande modernità e comodità. Un’illuminazione appropriata e suggestiva, dona ad ogni ambiente un’atmosfera lussuosa e riposante. Incantevole il salottino con soffitto a volta in mattoni, crea attorno al cliente un’atmosfera calda e rilassante.Il ristorante è tipico con cucina locale e regionale. Specialita' polenta, funghi e selvaggina, casoncelli alla bergamasca.

Agriturismo Trapletti

Agriturismo Trapletti

Agriturismo con pernottamento vicino a Serina, Valle Brembana, provincia di Bergamo.
Siamo aperti tutto l’anno, riceviamo su prenotazione e disponibili anche per pernottamenti settimanali o mensili. Disponiamo di camere ampie e pulite, più confortevoli di qualsiasi Bed and Breakfast, casa vacanze o mini appartamento in affitto.
Trapletti, il luogo ideale dove rilassarsi in mezzo alla natura.
Il nostro Agriturismo con pernottamento è situato nell’alta Val Serina (Valle Brembana) in provincia di Bergamo, a soli 15 Km da San Pellegrino Terme. La struttura è stata recentemente ristrutturata, si erge  su una grande terrazza panoramica ed è circondata dalle nostre coltivazioni di  piccoli frutti quali: more, lamponi, fragole di bosco,  ribes, ecc. oltre che erbe aromatiche ed officinali. Disponiamo di tre ampie camere, grandi come appartamenti, tutte con vista panoramica ed ampi spazi interni, per un soggiorno all’altezza delle Vs. aspettative.
Trekking naturalistici, escursioni in mountain bike, palestra di roccia ove praticare il free climbing, sci di fondo, sono solo alcune delle attività sportive che si possono praticare nelle vicinanze.
Dossena, la Val Piana, Oltre il Colle, Serina e San Giovanni Bianco, oltre naturalmente San Pellegrino Terme e Cornalba, sono alcune delle località che si trovano vicino al nostro Agriturismo e che si possono scorgere mentre si gusta il nostro Breakfast.

B&B Ai Ruc

B&B Ai Ruc

Il B&B "Ai Ruc" offre la possibilità di soggiornare a Piazza Brembana immersi nella natura, godendo di uno splendido panorama sul paese sottostante.
E' indicato per le coppie che voglio passare le giornate in tranquillità.
Disponde di una sola camera per due persone. 

Ufficio turistico

Ufficio turistico di San Pellegrino Terme
Via San Carlo, 4 - San Pellegrino Terme
Tel: 0345.21020
Email: info@associazioneoter.com
Orari di apertura: tutti i giorni dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00

Vuoi associarti?

Per gli Operatori turistici e le aziende che desiderano Associarsi e conoscere i servizi a loro riservati, contattare l'Ufficio Turistico di San Pellegrino Terme all'indirizzo associazioneoter@gmail.com

Vuoi segnalare qualcosa?

Per segnalazioni di qualunque tipo relative al portale, scrivere a: segnalazioni@valbrembana.eu