Valle Brembana Una Bella Riscoperta

Sei Video Per Promuovere La Valle Brembana In Onda Su Bergamo TV.

  • Home
  • News
  • Valle Brembana Una Bella Riscoperta

23-03-2021

Tra le attività previste dal bando di Regione Lombardia “Viaggio in Lombardia” la Comunità Montana Valle Brembana, in collaborazione con VisitBrembo, presenta 6 video istituzionali dedicati alla promozione turistica del territorio.

Per raccontare le molteplici sfaccettature della Valle Brembana, si è pensato di declinare ogni video su una tematica: arte e cultura, vie storiche, sport, natura, enogastronomia, famiglia. In questo modo, si sono ottenuti diversi punti di vista per descrivere la Valle a tuttotondo, mostrando le sue bellezze, opportunità e la sua storia. 

“Perché una bella riscoperta? La Valle Brembana merita di essere osservata con occhi sempre nuovi, attenti, in grado di cogliere le sue molte bellezze e sfumature, e di apprezzarei suoi tesori nascosti e la sua immensa naturalità” - afferma l’Assessore al turismo della Comunità Montana Valle Brembana Andrea Paleni - “Con questi video vogliamo dare a più persone possibili l’opportunità di conoscere la nostra amata valle.” I video sono stati realizzati da Moma Comunicazione con la collaborazione attiva di VisitBrembo che ha coinvolto alcuni operatori del territorio. 

Nel filmato dedicato all’arte e alla cultura compaiono per esempio il Polittico di Palma il Vecchio nella Chiesa di Serina, la danza macabra sulla Casa Milesi a Cassiglio, le leggere ma imponenti linee liberty del Casinò di San Pellegrino, la Pala del Lotto all’interno della Chiesa di Sedrina, il Museo della Valle a Zogno.
Il video sulle vie storiche segue il percorso delle strade che i mercanti usavano per spostarsi e vendere le loro merci. Dall’antica via Mercatorum che da Bergamo risaliva la Valseriana fino a Nembro, per poi arrivare a Selvino e inoltrarsi in Val Brembanafino al Borgo di Cornello dei Tasso, alla più recente via Priula che partiva da Bergamo e, attraversando Zogno, San Pellegrino, San Giovanni Bianco, Piazza Brembana, saliva fino a Mezzoldo e poi al Passo San Marco, oltre cui inizia la Valtellina. 
La Val Brembana è anche sport: dai più avventurosi come il kayak sul lago del Bernigolo o lungo il fiume Brembo, le escursioni in MTB, i percorsi di downhill o le arrampicate sulle pareti rocciose come la Corna Bianca, alle più tranquille passeggiate a cavallo o in bike lungo la pista ciclabile che risale tutta la valle fino a Piazza Brembana. 
La prima protagonista della valle, ovvero la natura, esce in tutta la sua magnificenza nelle riprese sui panorami mozzafiato, illuminati dall’alba e dal tramonto; e ancora nello scorrere del fiume Brembo, con le sue cascatelle, o nei laghetti alpini che sembrano usciti da una fiaba. 
I sapori della Val Brembana vengono descritti dalle suggestive immagini dei formaggi prodotti qui, le eccellenze DOP come lo Strachitunt, il Taleggio e il Formai de Mut Dell’Alta Valle Brembana, senza dimenticare le tradizioni e i gusti della valle: dalla birra al mais, passando per lo zafferano, le mele e l’acqua. 
Le attività dedicate alla famiglia raccontano dei borghi rimasti intatti nel tempo, della via delle Fiabe con le sue sculture magiche, della Segheria di Valleve e ancora del Parco avventura sul Monte Alben“. 

“I video saranno l’occasione di puntare i riflettori sulle bellezze della valle alla ripartenza della stagione estiva, in un periodo fondamentale per la ripresa delle attività brembane“ - sostengono Michele Pesenti ed Elena Riceputi - Presidente e Direttore di Visit Brembo. “Il nostro territorio è pronto ad accogliere i turisti e i visitatori, sempre garantendo la sicurezza sanitaria e chiedendo contemporaneamente il rispetto delle norme in vigore”. I filmati saranno visibili sul canale You Tube di Visit Brembo ed è prevista un’attività di comunicazione che prevede la trasmissione su Bergamo Tv a partire da venerdì 19 marzo fino alla fine di aprile, una campagna web sui canali online del gruppo Seesab e una pubblicazione sul profilo Facebook di VisitBrembo.