La via delle castagne

Passeggiata in mezzo al verde per scoprire la contrada di Castegnone di Zogno, con tappe didattiche e soste in punti panoramici

La via delle castagne

Zogno è il paese più popolato della Valle Brembana e centro importante in termini di servizi offerti, sia amministrativi sia commerciali, la cui rilevanza si legge attraverso la sua storia. Oltre che per il suo passato,
ci sono molti buoni motivi per trascorrere una giornata o un periodo di relax a Zogno: intraprendere lunghi trekking di montagna o facili escursioni lungo le mulattiere; visitare musei e chiese con opere d’arte e
reperti storici di pregio; scoprire piccoli borghi e contrade, dove il tempo sembra essersi fermato; gustare tutto il sapore genuino della cucina tradizionale locale o semplicemente rilassarsi e rigenerarsi contemplando scenari di verde e blu costellati da piccoli centri abitati.
Tre le date, organizzate dal Comune di Zogno, per passeggiare alla scoperta della Via delle Castagne con accompagnatore di media montagna, una bella passeggiata in mezzo al verde per scoprire la contrada di Castegnone di Poscante, dove il tempo sembra essersi fermato.
Conosciuta per i Biligòcc, sapientemente preparati dalla gente del posto, riservata e tenacemente ancorata alle proprie tradizioni, fiera di vivere in
quell’angolo di paradiso e di mostrarlo al visitatore.
Partenza da Piazza Martina, un piccolo agglomerato di antiche costruzioni rurali che conserva testimonianze medievali, lungo un sentiero posto sulle pendici basse del Canto Alto che giunge ai secadùr.
Un sentiero didattico per famiglie per conoscere la selva, il castagno e il suo frutto, i ritmi delle stagioni e come, per necessità l’istinto umano si è adattato a sfruttare i tesori del nostro territorio.
Non solo quindi un sentiero da percorrere in autunno per conoscere la tradizione della raccolta, conservazione e consumo della castagna, bensì un sentiero per passeggiare in famiglia alla conoscenza dei tesori del territorio e della tradizione. Ideale anche per famiglie con bambini, l’escursione prevede quindi tappe didattiche e soste in punti panoramici.
Da segnare in calendario domenica 7 luglio e domenica 29 settembre; con ritrovo e partenza ore 13.30 presso l’agriturismo Casa Martina. All’arrivo verso le 18.00 circa, piccolo ristoro gratuito offerto da Casa
Martina. Piccola novità, invece, per domenica 4 agosto che prevede l’uscita sulla Via delle Castagne la mattina con partenza alle ore 9.00 e possibilità al ritorno, vs le 13.30 circa, di pranzare presso Casa Martina, agriturismo che ha studiato un menu ad hoc per l’occasione (per menu e costi info@casamartina.eu / 3886927619)

La partecipazione è gratuita, previa prenotazione obbligatoria entro il venerdì antecedente l’iniziativa
(mail:elena@emozioniorobie.it – SMS Whatsapp 3485423481). Posti limitati.
Per maggiori informazioni: www.zognoturismo.it